Francesca, Irene e Alessandro: ecco gli altri “Giovani cittadini d’Europa”

febbraio 3, 2012 | i nostri progetti, la nostra responsabilità sociale

Dopo Letizia e Silvia (di cui vi abbiamo raccontato qui) è arrivato il turno di Irene Gualandi, Francesca MagagniAlessandro Niccolò Tirapani; sono quindi partiti verso l’Europa anche gli ultimi tre dei cinque giovani vincitori delle selezioni per le nostre borse di studio, nell’ambito del programma il LLP (Lifelong Learning Programme – misura Leonardo da Vinci), iniziativa (di cui abbiamo parlato qui) realizzata collaborazione con il  Centro Educazione all’Europa.

Quando li abbiamo incontrati, sorridenti e pronti a vivere appieno questa esperienza, ci hanno confermato la sensazione avuta nel conoscere le altre due ragazze: grazie a questo progetto abbiamo ”intercettato” cinque giovani davvero in gamba, con dei valori saldi, preparati ma anche  curiosi e con una grande voglia di imparare  cose nuove  ed investire in se stessi per essere protagonisti del proprio futuro.

Irene,  26 anni, con alle spalle una laurea in Scienze della Comunicazione ed una triennale in Culture e Tecniche del Costume e della Moda, è a Valencia, presso il teatro L’Horta  e sarà impegnata in attività di comunicazione, marketing e didattica focalizzata sull’infanzia. Ha una passione per il teatro e, dopo una breve esperienza di stage nella promozione di eventi teatrali all’Ambra Jovinelli di Roma, spera di poter ampiare le sue competenze e capacità in questo campo seguendone anche l’organizzazione e lo sviluppo del piano marketing.

Francesca, 27 anni, laureata in Cooperazione e Sviluppo Locale e Internazionale, nel corso degli gli studi ha avuto eperienze in diverse  ONG occupandosi soprattutto di educazione allo sciluppo e di ricerca su tematiche di interesse internazionale. Effettua il suo tirocinio a Bruxelles presso la The European Consultants Organisation con cui collaborerà come project assistant; si occuperà di progetti europei nel campo della cooperazione allo sviluppo ed il suo obiettivo è di sviluppare le competenze tecniche per portare avanti progetti di sviluppo del territorio anche attraverso i finanziamenti europei.

Alessandro, 24 anni,  laureato in Economia e Commercio in Svizzera,  è anche lui a Bruxelles, ospitato dall’associazione Think Young al cui interno è inserito come research fellow and Project assistant” occupandosi di ricerca , gestione e sviluppo di progetti e divulgazione dei risultati delle ricerche. Dopo una formazione più improntata agli aspetti politici dell’economia, dal tirocino si aspettata invece di potersi confrontare sul campo con tematiche più strettamente economiche. Alessandro, che ha una vera passione per l’Europa di cui già si sente cittadino , spera di rafforzare questa sua identità.

Queste le aspettative di questi ragazzi, che ci auguriamo vengano attese e superate facendo sì che le competenze acquisite possano aprirgli presto le porte verso un futuro professionale che li ripaghi dell’impegno e della passione sinora dimostrati.

Crediamo fermamente nelle potenzialità delle nuove generazioni, ed è un’inizione di fiducia constatare che sul territorio c’è davvero una “bella gioventù”; questo ci fa guardare con ottimismo al domani ed è per noi motivo d’orgoglio aver potuto dare a qualcuno di loro una concreta opportunità di crescita.

Rinnoviamo anche ad Irene,  Francesca ed Alessandro il nostro in bocca al lupo per questa esperienza ed aspettiamo di ricevere presto loro (buone) notizie.

Tags: , , ,

Lascia un commento